Bradley M. Smith

 

Bradley M. Smith, Milliman Chairman, 26 giugno 1955 — 12 ottobre 2014


  • Print
  • Connect
  • Email
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google+

Milliman ha subito una tragica perdita il 12 ottobre, quando Bradley M. Smith, presidente del consiglio di amministrazione, consulente e responsabile di lunga data in Milliman, è deceduto in seguito ad un malore verificatosi durante una partita di tennis. Aveva 59 anni.

Il connubio unico di acume tecnico e visione strategica che caratterizzava Brad gli è stato molto utile nel corso della presidenza della società di consulenza attuariale indipendente più grande al mondo. Nel periodo in cui ha ricoperto la carica di presidente, i profitti dell'azienda sono triplicati, è raddoppiato il numero dei dipendenti e Milliman si è trasformata da azienda ampiamente diffusa negli USA a società con uffici in tutti i principali mercati globali.

Brad ha partecipato in maniera attiva alla leadership della professione attuariale. Ha prestato servizio come presidente della Society of Actuaries ed è stato vicepresidente di The Actuarial Foundation. Prima di entrare in Milliman nel 1986 è stato vicepresidente e attuario capo presso J.C. Penney Life Insurance Company.

Brad aveva preannunciato il suo pensionamento dopo 14 anni da presidente e 28 anni in totale in Milliman, pertanto era già in corso la procedura per la selezione del nuovo presidente.

La memoria di Brad è tenuta viva da sua moglie Karen, sua figlia Emily, suo genero Ky e dagli innumerevoli amici e ammiratori professionali. Tutti in Milliman partecipano al dolore per la morte di Brad.

Passaggi successivi