Solvency II — Vita


  • Print
  • Connect
  • Email
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Google+

Il processo definito Solvency II rappresenta un cambiamento epocale per il mondo assicurativo e costituisce una grande opportunità per tutte le imprese che riusciranno a sfruttare al meglio i cambiamenti in atto, sia perché costituirà lo stimolo a dotarsi di strumenti moderni per la valutazione del rischio, sia perché l’utilizzo di modelli interni potrebbe permettere l’utilizzo di minore capitale e quindi un significativo vantaggio competitivo.

Offriamo alle Compagnie italiane un supporto in tutte le attività valutative: dagli attivi e passivi al "fair value", al risk margin da aggiungere alle best estimate, alla costruzione di un vero e proprio modello interno di analisi, così da affrontare questa importante fase di transizione con il supporto di competenze e strumenti adeguati.

Milliman ha costituito un gruppo di lavoro interno a livello europeo, che segue le evoluzioni della normativa, permette il confronto con le interpretazioni e gli approcci utilizzati negli altri paesi e aggiorna costantemente il proprio modello interno di valutazione: siamo in grado di offrire servizi calibrati in base alle dimensioni ed alle esigenze sia dei grandi gruppi internazionali che delle medie e piccole realtà, che non sono in grado di effettuare onerosi progetti, ma vogliono, comunque, dotarsi di modelli interni adeguati.

Il nostro modello interno, sviluppato su MG-ALFA®, permette alle Compagnie di utilizzare uno strumento collaudato, pienamente compatibile con la normativa italiana e con gli standard IFRS. MG-ALFA®, infatti, è costruito in ottica ALM e predisposto per effettuare valutazioni stocastiche, rispondendo al meglio alle esigenze di Solvency II e alla finalità di valutare in modo completo la reale esposizione al rischio della Compagnia.

Per qualsiasi esigenza di approfondimento, vi invitiamo a contattarci

Passaggi successivi